Un appello unanime per il settore culturale e creativo in Europa!

Francoforte 11 ottobre 2018. Presentato "Manifesto europeo sul sostegno all'innovazione per i settori culturali e creativi" (The European Manifesto on Supporting Innovation for Cultural and Creative Sectors)! 
Perché il settore culturale e creativo si deve unire e perché dovrebbe essere trattato come settore chiave: barriere all’innovazione e soluzioni per creare un contesto innovativo per la cultura e la creatività a livello europeo.

Nel crescente divario esistente tra la tecnologia e la cultura, la digitalizzazione e le nuove tecnologie - come ad esempio l'intelligenza artificiale, la realtà virtuale e aumentata, la blockchain, la stampa 3D e i Big Data - possono stimolare l'innovazione a tutti i livelli dei settori creativi. Tuttavia, sebbene esistano numerose iniziative e start-up innovative nei settori creativi e culturali, pochissime di esse raggiungono una scala sufficientemente grande per avere un impatto maggiore sulla società o sul mercato.  C’è un gap crescente tra tecnologia e cultura. La cultura, e con essa la società, faticano a stare al passo rispetto alla velocità esponenziale dell'innovazione tecnologica.


Leggi il manifesto


Un grande passo per la creazione di una voce congiunta che promuova l'economia creativa culturale!
Stakeholder di primo piano del settore culturale e creativo hanno fatto un primo passo l'11 ottobre per riunirsi insieme e parlare con una voce in comune - con questi partner e sostenitori:

  • Ugo Bacchella, Fondazione Fitzcarraldo/ArtLab
  • Bernd Fesel, European Creative Business Network (ECBN)/european centre for creative economy (ecce)
  • Nina Klein, The Innovation Summit, THE ARTS+
  • Julia Pagel, NEMO
  • Harry Verwayen, Europeana Foundation
  • Enrico Turrin, Federation of European Publishers (FEP)
  • Piero Attanasio, Italian Publishers Association (AIE)
  • Cigdem Aker, German Publishers and Booksellers Association
  • Octavio Kulesz, Editorial Teseo/UNESCO
  • Christine M. Merkel, German Commission for UNESCO
  • Andrea Wagemans, WAN-IFRA/GAMI
  • Heritiana Ranaivoson, SMIT/imec/Mediaroad
  • Luis González, Fundación Germán Sánchez Ruipérez
  • Simona de Rosa & Andrea Nicolai, T6 Ecosystems/ I3
  • Pierre-Yves Danet, Orange Labs/New European Media/ VitalMedia
  • David Vuillaume, Deutscher Museumsbund


Fondazione Fitzcarraldo ed ECBN sono orgogliosi e grati di essere partner strategici nel processo di realizzazione del manifesto che ha impegnato gli ultimi quattro mesi e di aver guidato il processo editoriale di istituzioni così ambiziose e ispiratrici!

Siamo particolarmente grati a Nina Klein per aver coordinato il nostro lavoro e i nostri sforzi.

Bernd Fesel, ECBN e Ugo Bacchella, Fondazione Fitzcarraldo:
"Prendiamo questa cooperazione come un'opportunità e una spinta a costruire una voce ancora più forte per l'economia creativa culturale. Continuate a seguirci per le prossime iniziative nel 2019! "

seguici su:

X