L'evento satellite di ArtLab18 a Genova, il 22 ed il 23 giugno prossimi, si inserisce all'interno della ventesima edizione del Suq Festival, proponendo due appuntamenti sul tema dell'interculturalità e dei nuovi cittadini (qui il programma).

Il Suq Festival – Teatro del Dialogo si svolgerà da venerdì 15 a domenica 24 giugno a Genova Porto Antico, con un evento teatrale a Ventimiglia, sabato 30 giugno.
È un festival che intreccia teatro, musica, danza, incontri, workshop, mercato mediterraneo, cucine dal mondo e le buone pratiche dell’ambiente con EcoSuq. Non a caso è stato definito  “teatro multisensoriale” (cfr. ateatro.it ), per questa immersione, davvero unica,  nei profumi e nei sapori delle tante cucine e botteghe artigianali, con spezie, incensi, colori.

DONNE, isole, frontiere è il tema di questa edizione, con un accento particolare alla “donne” , in omaggio a quelle che hanno dato vita al Suq ma anche alle tante figure che lo hanno abitato e attraversato, lanciando semi femminili di condivisione o facendo emergere quanto le donne paghino il prezzo più alto della migrazione.

Il Suq Festival arriva a celebrare i suoi 20 anni forte del riconoscimento di best practice d’Europa per il dialogo tra culture e di patrocini illustri a cominciare da UNESCO – Commissione Nazionale Italiana. Ideato da Valentina Arcuri e Carla Peirolero, che ne è direttrice artistica, e curato dall’ Associazione Chance Eventi Suq Genova, anche quest’anno il Festival ricostruisce nella Piazza delle Feste del Porto Antico un teatrale bazar dei popoli, un Suq (mercato in arabo), simbolico di un dialogo possibile tra genti, linguaggi, culture.
Una formula di successo: 40 botteghe artigianali da altrettanti paesi, 14 cucine diverse da assaggiare, spazi per associazioni umanitarie e comunità di immigrati, buone pratiche per l’ambiente e soprattutto un ricchissimo programma artistico di concerti, incontri, performance, showcooking che ruotano intorno alla rassegna teatrale Teatro del Dialogo.

Tutti gli eventi (oltre 100) sono ad ingresso gratuito, esclusi gli spettacoli teatrali, a prezzo calmierato e per cui è prevista l’iniziativa dei “biglietti sospesi” per cittadini in difficoltà.

Oltre Piazza delle Feste, altri palcoscenici del Festival: la Chiesa di San Pietro in Banchi, a poca distanza dal Porto Antico, e l’Isola delle Chiatte, vicino all’Acquario e a Ventimiglia, il Museo Preistorico dei Balzi Rossi, a due passi dalla frontiera con la Francia.

Scarica la brochure con gli appuntamenti ora per ora

Scarica il pieghevole con i principali eventi

 

#ArtLab18 #SuqFest18 #20diSuq

 

Seguici su

X