Politiche di coesione 21-27 e sviluppo territoriale a base culturale: condizioni e strumenti

9 Giu 15:00 - 18:00

15.00-16.30 
Il punto di vista degli operatori territoriali
Un confronto tra operatori pubblici, privati e del Terzo settore protagonisti di esperienze significative per sottolinearne le criticità e per delineare le condizioni abilitanti e gli strumenti appropriati per sostenere sperimentazioni e progetti di medio lungo termine di rigenerazione e di sviluppo territoriale a base culturale nelle città e nelle aree interne e marginali all’interno dei programmi del ciclo 21-27 e del PNRR.

16.30-18.00
Il punto di vista delle Istituzioni
Le indicazioni emerse nel panel tra operatori territoriali avviano il dialogo degli attori istituzionali sull’articolazione dei programmi a partire dagli obiettivi di policy del ciclo 21-27 e delle criticità del ciclo di programmazione 14-20.

L’incontro si svolgerà in modalità mista, coinvolgendo nel dibattito relatori in presenza a Bari e altri che interverranno da remoto.  Sarà possibile partecipare gratuitamente all'evento presso l'Officina degli Esordi (Via Francesco Crispi, 5, 70123 Bari BA) fino ad esaurimento dei posti disponibili.L'accesso all'Officina degli Esordi avverrà seguendo i protocolli sanitari anticovid in atto e sarà obbligatorio l'uso della mascherina, la sanificazione delle mani e il controllo della temperatura.

 

Per partecipare all'evento in presenza è necessaria la prenotazione tramite il bottone sottostante

Partecipa in Presenza

 

1° atto 
Conduce 
Luca Celi, Presidente, Cofidi.it 

Intervengono
Giovanna Barni, Co-Presidente, Alleanza Cooperative Italiane Turismo e Beni Culturali
Nicola Berlen, Assessore Urbanistica, Comune di Mola di Bari 
Francesco Mannino, Presidente, Officine Culturali Catania
Claudia Sergio, Responsabile Progetti regionali, Teatro Pubblico Pugliese (in presenza)

2° atto
Conduce
Renzo Turatto, CEO, Concresco srl

Intervengono
Vittorio Fresa, Responsabile Imprese culturali, creative e turistiche, Area Incentivi e Innovazione, Imprenditorialità 3, Invitalia
Federico Lasco, Dirigente generale del Dipartimento della programmazione, Regione Sicilia
Aldo Patruno, Direttore di Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio, Regione Puglia (in presenza)

Materiali di approfondimento 
Un mainsteam per i partenariati "Speciali" dell'Art.151?

 

 

X