Oltre i confini della cooperazione culturale

 

Nel panel “New horizon for rethinking transnational cooperation”, sei esponenti appartenenti ad organizzazioni e progetti internazionali si sono confrontati per cercare di rispondere a questi quesiti. Molti sono stati i concetti emersi: il ruolo della mobilità per gli scambi e le relazioni, la necessità della creazione di uno spazio inclusivo ed aperto volto a superare le barriere socio-culturali, ed infine il tema del dialogo interculturale. La cooperazione culturale transnazionale ha un grande valore, è un esercizio continuo di pratiche democratiche attraverso processi di negoziazione e dialogo e permette l’instaurarsi di partnership a lungo termine. 

Nella pagina dedicata al panel, troverai il report Nuovi orizzonti per ripensare la cooperazione transnazionale.

Per accedere ai contenuti, iscriviti alla community

X