Spazi, Attività, Persone: Come cambiano i processi di valorizzazione e fruizione del patrimonio?

11 Giu 17:00 - 18:15

Il tornado in forma di pandemia ha colpito violentemente musei e beni culturali, resi negli ultimi anni fortemente dipendenti nelle attività e nelle entrate dai flussi turistici. Le condizioni di contesto e i vincoli operativi offrono l’opportunità di riorientare le attività verso le comunità locali, per riprogettare senso e funzioni del patrimonio culturale; oltre l’inventare nuove modalità di fruizione, occorre attivare le potenzialità dei beni culturali per il contrasto alla povertà educative, per la coesione sociale, per lo sviluppo territoriale, anche mediante innovative forme di partnernariato.



CONDUCE

Daniela Tisi | Coordinatrice Gruppo di Lavoro ICOM Italia su reti e sistemi;


INTERVENGONO

Giovanna Barni | Presidente, Alleanza Cooperative Italiane Turismo e Beni Culturali;

Antonio Lampis | Direttore generale Musei, MiBACT;

Tiziana Maffei | Direttrice, Reggia di Caserta;

Alessandro Manna | Project Manager Cooperativa SIRE, Portavoce Royal Social Forum;

Rosaria Mencarelli | Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell'Abruzzo e dell’Umbria;

Rita Orlando | Project Manager Database Open Design School, Fondazione Matera-Basilicata 2019;

Fabio Pagano | Direttore, Parco archeologico di Campi Flegrei.


X