ArtLab è il luogo per pensare, progettare e riflettere sul ruolo che arte e cultura hanno per la coesione sociale, lo sviluppo economico e la crescita civile dei territori.

Il Progetto

Scopri il mondo di ArtLab, attraverso le video interviste su patrimonio, arte, cultura girate nel corso delle varie tappe. Scopri l'evento attraverso le voci di chi ha partecipato.

Scopri tutti i video di ArtLab

La valutazione del pubblico: esperienze a confronto. I casi studio del seminario.

In occasione di ArtLab 17 Mantova, si è svolto il seminario “La valutazione del pubblico: esperienze a confronto”  che ha proposto una riflessione sulla valutazione e sul monitoraggio dei pubblici, entrambi strumenti di conoscenza delle caratteristiche e dei comportamenti dei visitatori. Il seminario è stato organizzato in collaborazione con il Gruppo Gruppo di Lavoro “Valutazione dei Musei e Studi sui Visitatori” di ICOMitalia.  Desideriamo proporvi in questa occasione alcuni dei casi studio presentati nel corso dell’incontro

ArtLab vola a Francoforte per The Arts+!

 Dopo la tappa di Mantova, per chiudere in bellezza, voliamo a Francoforte per prendere parte a THE ARTS+, festival annuale dedicato alle industrie creative lanciato dalla Frankfurter Buchmesse, di cui quest'anno ArtLab è partner strategico. Qui, parteciperemo all'Innovation Summit con una delegazione dei nostri partner composta da Matteo Bagnasco - Compagnia di San Paolo, Roberto Calari - CulturMedia, Alessandro Rubini - Fondazione Cariplo, Renzo Turatto - OECD Leed Venezia. Ma non è finita: porteremo con noi anche alcuni degli innovatori culturali che fanno parte delle Cattive Compagnie di ArtLab, pronti a presentare le loro imprese a un pubblico internazionale. Se siete a Francoforte, passate a trovarci presso il nostro corner al padiglione 4.1 N. 83!

Patrimoni al futuro - 2018 anno europeo del patrimonio culturale

In vista del 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale, promosso dal Consiglio e dal Parlamento Europeo, ArtLab dedica al tema due intensi giorni di lavoro articolati in tre momenti: una sessione di apertura con contributi sul tema, 6 gruppi di lavoro tematici per un confronto ragionato e ragionante, una plenaria conclusiva di restituzione e rielaborazione delle riflessioni emerse nelle due giornate.

Abbiamo chiesto a numerosi operatori e studiosi di preparare dei contributi scritti individuando nodi critici, prospettive e linee d'azione. ll primo che proponiamo e che sicuramente permette di avere un'ampio sguardo sul tema è stato scritto da Luca Dal Pozzolo, Osservatorio Culturale del Piemonte.